Instron presenta la nuova serie HV

La nuova serie Instron® HV è disponibile in tre modelli. Il sistema HV3S è dotato di due (in opzione tre) stazioni di prova per determinare la resistenza termica dei materiali plastici, ed è predisposto per l’impiego manuale. I sistemi HV6M e HV6X, invece, sono caratterizzati da un bagno d’olio di dimensioni maggiori per gestire fino a sei stazioni, e offrono un livello di automazione più elevato. Tutte e tre le versioni integrano componenti elettronici d’avanguardia, che consentono di azzerare automaticamente il trasduttore di posizione LVDT prima di ogni misurazione, abbattendo in questo modo non solo i tempi di prova, ma anche la possibilità di errori da parte del personale di laboratorio.

Dalle prove occasionali alle quelle di routine

I movimenti di sollevamento e abbassamento e l’applicazione dei pesi completamente manuali, rendono il sistema HV3S particolarmente indicato per l’impiego in laboratori che solo occasionalmente testano la resistenza termica delle materie plastiche. Le dimensioni compatte, inoltre, ne fanno la soluzione ideale per l’utilizzo in ambienti ristretti e in presenza di altre apparecchiature di prova di vario tipo. Nei casi in cui, invece, i test HDT o Vicat rientrino nella routine quotidiana del laboratorio, il sistema HV6M combina l’applicazione manuale dei pesi di prova con operazioni di sollevamento e abbassamento elettromeccaniche, riducendo considerevolmente il carico di lavoro dell’operatore. L’impiego del sistema HV6X, infine, è consigliato esclusivamente laddove il tempo rappresenti un fattore critico: su questo modello, infatti, tutti i processi, effettuati su un massimo di sei stazioni, sono automatizzati. Ciò rende questa soluzione particolarmente idonea per i laboratori che eseguono prove in maniera continuativa. Lo schermo protettivo impedisce l’accesso al sistema durante lo svolgimento del test, proteggendo l’operatore dagli organi in movimento. In combinazione con l’impianto di aspirazione e filtrazione opzionale, il modello HV6X rappresenta la soluzione perfetta per gli ambienti di lavoro caratterizzati da standard di sicurezza particolarmente elevati e in cui è obbligatoria l’installazione di sistemi di aspirazione automatici.

Comfort e sicurezza migliorati

I pesi impilabili, concepiti per escludere in modo pratico eventuali errori di selezione, garantiscono la sicurezza dell’operatore e consentono di applicare svariati livelli di carico senza necessità di impiegare alcun attrezzo. Gli utilizzatori del sistema HV3S potranno apprezzare i movimenti fluidi del meccanismo di sollevamento installato sulle stazioni, nonché la posizione ergonomica dell’impugnatura, per operazioni di sollevamento e abbassamento sicure e confortevoli. Il touch-screen intuitivo, integrato di serie su tutti e tre i sistemi, presenta una disposizione semplice e chiara, e non richiede la connessione a un computer. Le procedure operative intuitive semplificano la comunicazione con i sistemi e, di conseguenza, abbattono i tempi di preparazione previsti per l’esecuzione delle prove e l’esportazione dei dati.

Tutti e tre i sistemi utilizzano come fluido termovettore un olio siliconico (9 litri sul sistema HV3S, 16 litri sui modelli HV6M e HV6X) a temperature comprese tra 20 °C e 300 °C, con un margine di tolleranza di 0,1 °C. La qualità dell’olio è sottoposta a un monitoraggio costante, che consente ai sistemi di segnalare livelli di riempimento e di esaurimento non ottimali, abbattendo il rischio di errori di misurazione e ottimizzando la produttività. Il rapido raffreddamento dell’olio alla temperatura iniziale al termine del test, infine, riduce al minimo i tempi di attesa e il consumo d’acqua.

Il software opzionale Instron Bluehill® HV consente di eseguire i test, modificare i metodi, analizzare i risultati o resettare il sistema con pochi clic del mouse. È inoltre possibile memorizzare le procedure di prova al fine di evitare variazioni impreviste e, in tal modo, garantire la ripetibilità e la conformità con i requisiti ISO e ASTM, turno dopo turno e operatore dopo operatore. Bluehill® HV offre anche la possibilità di creare profili utente specifici in base al livello di competenza dell’operatore. La struttura intuitiva del software, la stessa che contraddistingue la versione Bluehill® 3, ampiamente utilizzata sulle macchine di prova elettromeccaniche, rende infine ancora più agevole l’esecuzione dei test, incrementando l’efficienza e la produttività del laboratorio.